IL POTERE DELLE CAMPANE TIBETANE

IMG_7319

Conoscete le campane tibetane? Sono degli strumenti vibrazionali potenti originari del Tibet. 

 

Si presentano come delle ciotole e sono composte dalla fusione di 7 metalli principali:

 

Oro = Sole

Argento = Luna

Mercurio = Mercurio

Rame = Venere

Ferro = Marte

Stagno = Giove

Piombo = Saturno

 

Il suono varia a seconda delle caratteristiche di ciascuna campana, del suo spessore e della sua forma.

 

Il motivo per cui le campane tibetane hanno tanto successo, mode a parte, è la loro capacità di riprodurre la vibrazione del suono OM, considerato inno dell’universo, suono primordiale della creazione dal potere purificante. Esso supporta, favorisce, migliora il rilassamento e le pratiche meditative. 

 

In particolare, i suoni emessi dalle campane tibetane risultano sintonizzati con le vibrazioni planetarie, a tutto vantaggio di chi ne fa uso, suonandole o semplicemente ascoltandole. Ed ecco spiegato il perché siano tanto diffuse nelle lezioni di yoga, meditazione, pilates e via dicendo. 

 

Il suono delle campane tibetane risveglia nel partecipante la consapevolezza interiore, favorendone il totale rilassamento, ristabilendo le frequenze corporee naturali e aiutando a sbloccare eventuali meccanismi inceppati. Le campane tibetane possono essere impiegate insieme ad altri strumenti o affiancate da massaggi e trattamenti di vario genere.

 

Cosa aspettate a provarle? Ogni domenica a Tiliguerta sino al 27 agosto prove gratuite in Sala Convegni, dalle 9 alle 10. 

 

 

Info e prenotazioni: Simona Pilla, +39 328 8394897

 



 

Condividi sui social

Trovaci su Facebook